+39 059 7120964 info@forestepersempre.org
+39 059 7120964 info@forestepersempre.org

Field School Costa Rica 2023

Il foto diario

Embajada de Italia en San José e Rientro (13 – 14 febbraio)

Parque Nacional Cahuita (10 – 12 febbraio)

Parque Nacional Volcán Tenorio y Río Celeste (7 – 9 febbraio)

Parque Nacional Palo Verde (3 – 6 febbraio)

Reserva Natural Absoluta Cabo Blanco (29 gennaio – 2 febbraio)

Reserva Karen Mogensen Refugio de Vida Silvestre (19 – 28 gennaio)

Partenza – San José (16 – 18 gennaio)


Embajada de Italia en San José e Rientro



Parque Nacional Cahuita



Parque Nacional Volcán Tenorio y Río Celeste



Parque Nacional Palo Verde


In viaggio sul Rio Tempisque per raggiungere per via d’acqua il Parque Nacional Palo Verde. Durante il viaggio è possibile ammirare coccodrilli e molte specie di uccelli acquatici di questa importante area Ramsar (Convenzione di Ramsar – Iran 1971). Nella giornata Mondiale per la protezione delle Zone Umide (EN)El Dia Mundial de los Humedales (ES)

(2 febbraio 2023)


RESERVA NATURAL ABSOLUTA CABO BLANCO



Gruppo in partenza da Cabo Blanco .. saluti e baci e.. arrivederci al prossimo anno.

(2 febbraio 2023)


Continuano le lezioni sul campo e in classe con Lara Anderson Rana già direttrice della Reserva Natural Absoluta Cabo Blanco ed ora Coordinatrice del Programma Marino Costiero di Costa Rica. La lezione ha riguardato le azioni che si devono intraprendere per poter realizzare nella pratica la conservazione di un territorio, in questo caso marino. Una determinata area che sia di terra o di mare non può considerarsi conservata e protetta solo per decreto. Si devono creare tutti presupposti, primo tra tutti il coinvolgimento delle realtà locali che devono arrivare ad avere la consapevolezza dell’importanza delle risorse naturali non solo per il valore di biodiversità che hanno e deve essere salvaguardato ma anche perché questo può garantire, se gestito oculatamente, una risorsa che si mantiene per lo stesso benessere umano, sia economico che sociale che di salute 
(1 febbraio 2023)


Meteo-Briefing, Lezione di meteo tropicale e oceonografia a cura di Luca Lombroso dell’Osservatorio Geofisico DIEF – Unimore (31 gennaio 2023)


Lezione di riconoscimento di invertebrati marini (31 gennaio 2023)


Per fortuna la Natura è in grado di mostrare le sue meraviglie. (31 gennaio 2023)


Ancora presenti resti del naufragio con pericolose parti di fibroresina e poliuretano le cui microplastiche sono fortemente contaminanti per gli organismi marini. Raccolta plastiche sulla spiaggia. Anche sulle spiagge solitarie di Cabo Blanco questi prodotti di scarto del benessere umano rimarranno come “reliquie” per il futuro
(31 gennaio 2023)


Lezioni pratiche di Biologia Marina a cura del prof. Matteo Dal Zotto docente UNIMORE e ricercatore presso Consorzio per il Centro Interuniversitario di Biologia marina ed Ecologia applicata di Livorno (CIBM).

Questa parte della Riserva non è aperta al pubblico ma è adibita solo alla ricerca e alla conservazione. Poter soggiornare in questo angolo di paradiso è un’occasione unica per gli studenti della Field School. Ricordiamo che la Riserva Naturale Assoluta di Cabo Blanco è stata la prima Area Protetta di Costa Rica, realizzata negli anni ’60 grazie a Karen Mogensen e suo marito che raccolsero fondi nei loro Paesi per salvare questo lembo di terra dalla deforestazione… anche un’area a protezione integrale non è sempre esente da pericoli, qui nel 2021 c’è stato il naufragio di un grosso yacht che ha causato una parziale contaminazione e necessità di recupero di migliaia di frammenti dello scafo e disinquinamento dal combustibile versato in mare. Operazioni che hanno richiesto un ingente sforzo umano ma anche economico al quale ha partecipato anche Foreste per Sempre ODV con una cospicua donazione 

La Stazione dei Guardaparco di San Miguel. Già i volontari GEV (Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia di Modena) parteciparono nel 1994 alla sua costruzione in una delle prime missioni

(30 gennaio 2023)


Arrivo alla Reserva Natural Absoluta CABO BLANCO, il primo Parco Nazionale creato in Costa Rica (1963) situato nella penisola di Nicoya a non grande distanza dalla Reserva Karen. Essendo anche un’area marina protetta questo luogo offrirà l’opportunità di nuovi studi ed esperienze per i ragazzi della Field School (29 gennaio 2023)


RESERVA KAREN MOGENSEN – REFUGIO DE VIDA SILVESTRE


Cerimonia di Saluto alla Riserva Karen e per lasciare un ricordo duraturo cosa di meglio che piantare nuovi alberi (28 gennaio 2023)



Ieri 25 gennaio 2025 alla Riserva Karen Mogensen dov’è in corso la Field School degli studenti Unimore, in occasione della visita della presidentessa di Asepaleco Patricia Slump, si è potuto firmare il nuovo accordo di collaborazione tra Foreste per Sempre e l’associazione costaricana con cui stiamo collaborando da più di due decenni, per la presenza anche di Matteo Dal Zotto attuale presidente di FpS. I due presidenti, oltre ad avere avuto la possibilità di conoscersi personalmente, hanno potuto discutere su quanto si è realizzato finora e che si intende proseguire, in particolare per quanto riguarda la campagna di raccolta fondi per l’acquisto di nuove terre da annettere alla Riserva da riforestare, e per l’impiego della Stazione di Ricerca Bioclimatica “Italia Costa Rica” il cui utilizzo sia a fini di ricerca che di didattica si vorrebbe poter incrementare. Per questo sarà auspicabile poter identificare sponsor sia in Italia che in Costa Rica anche tra Imprese italiane e privati presenti in questo Paese con le loro attività.

A tal proposito, coglieremo l’occasione per menzionare questa necessità durante la visita dei partecipanti della Field School all’Ambasciata Italiana su gentile invito del Sig. Ambasciatore dott. Alberto Colella, che sarà fatta prima del rientro in Italia.

Le attività della Scuola proseguono proficuamente con lezioni nei locali della Stazione tenute dai docenti e attività pratiche sul campo, in questo caso in foresta, per conoscere e capire la stupefacente e varia complessità della biodiversità tropicale e praticare tecniche di ricerca che saranno parte del bagaglio di esperienza di questi futuri naturalisti e biologi. (25 gennaio 2023)


I ragazzi partecipanti alla Field School “Costa Rica 2023” e i loro tutor indossano la maglietta con il logo dedicato all’iniziativa. (22 gennaio 2023)


Attività alla Karen e ristoro serale.


Giornate intense alla Stazione biologica meteoclimatica Italia Costa Rica per gli studenti Unimore della Field School si continua con lezioni di Luca Lombroso sulla manutenzione strumenti meteo, illustrazione degli stessi e lezioni di meteorologia tropicale e cambiamenti climatici nonché un #attentialmeteo coi video di Cristiano Bottone (20 gennaio 2023)


Arrivo alla Stazione Biologica MeteoClimatica “Italia – Costa Rica” e primo corso di aggiornamento sulle attrezzature della stazione e la Meteorologia Tropicale tenute da Luca Lombroso dell’Osservatorio Geofisico DIEF – Unimore (19 gennaio 2023)


Verso la Stazione Biologica Meteo-Climatica alla Riserva Karen (19 gennaio 2023)


Partenza –ITALIA – San José Costa Rica


Partenza (16 gennaio 2023)